Monthly Archives: 8 novembre 2023

La luna e i falò di Sergio Berardo

cd-la-meison

GABRIELLA MONGARDI Ci sono la luna e ci sono i falò, ci sono Pavese e Borges, l’Occitania e il mare, il passato e il presente – c’è tutto un mondo di passioni e di “affetti” in quest’ultimo CD dei Lou Dalfin, La…

Volver a escribir la vida / Riscrivere vita

volver-a-escribir-la-vida4

Dalla prefazione di Antonio Nazzaro [...] Un canto religiosamente laico che evoca la parola dolorosa e speranzosa di Pier Paolo Pasolini, lontano dal concetto di fede, ma forte e con un alto senso dell’umanità. Una scrittura sospesa tra un desiderio e una sensualità che diventano…

La lingua del girasole 2023 (aforismi)

ciottoli

  CARLO CARLOTTO La goccia che ha fatto traboccare il vaso sostiene che non è stata tutta colpa sua. * Sono stato pazzo di te finché non ho visto da che parte premi il tubetto del dentifricio. * Le attenuanti…

F come FIORONI

FULVIA GIACOSA Figlia d’arte (il padre scultore, la madre pittrice e marionettista), Giosetta Fioroni è nata a Roma dove ha studiato all’Accademia di Belle Arti con il maestro Toti Scialoja, vicino all’astrattismo informale. Da lui trae l’uso di svariati linguaggi,…

Cecilia Natale, Radici e Orizzonti

natale-cecilia-2023-radici-e-orizzonti-rid

CECILIA NATALE RUVIDA QUERCIA A mia madre Sfidando la stanchezza dei tuoi anni ruvida quercia ancora intrecci novelli rami, nidi al riparo dalle fredde stagioni molti gli inverni lunghi solitari che, grigi, attentarono al tuo verde ma dalle ceneri araba…

Ciò che rimane dell’alluvione

copertina-dotta

SILVIA PIO (a cura) L’area attraversata dal Tanaro e dai suoi affluenti è stata spesso funestata da alluvioni. L’evento del 1994 ha segnato un cambiamento particolare nella consapevolezza delle persone e nell’attenzione alla manutenzione degli alvei, evitando che si ripetessero…

Un modo di abitare

zita-giraudo-per-eva

EVA MAIO Piccoli paesi baschi scostati un poco dal fruscio dell’oceano ci sorprendono con un bel sodalizio di nitore, vitalità e vigorosi segni dei millenni. Anche le chiese, quasi fortezze all’esterno, ci accolgono sobrie e vivide con i loro retable…