Tag Archive for Progetto Albero

Speranza negli alberi

rinuccia-marabotto-x-droogenbroodt-evid

GERMAIN DROOGENBROODT Speranza Dopo molti mesi senza pioggia soffrono ma sono ancora verdi perché senza speranza neppure loro possono vivere ─ gli alberi. Traduzione di Margutte. Per gli articoli inclusi nel Progetto Albero, cliccare sul tag. Foto: Rinuccia Marabotto English

I “ritratti di alberi” di Marco Goria Gatti

marco-goria-ratti-alberi-1

GABRIELLA MONGARDI Non è una mostra “naturalistica” quella ospitata fino al 27 settembre all’Isola di San Rocco a Mondovì Breo: non per niente si intitola “Ritratti di alberi”, e non semplicemente “Alberi”; non per niente quando si entra non si…

Albero

tree-eldar-akhadov

ELDAR AKHADOV Per Richard Berengarten, autore del poema monumentale ‘Albero’ * Colpi di artiglieria. Suoni di foxtrot. Villaggi e antichi manoscritti bruciano. E solo l’albero fuori dalla finestra continua ad aspettare. Ogni volta che gli lanci un’occhiata La mente si…

Guardando gli alberi

hebron-evid

MALCOLM HEBRON Una volta ho letto una bella storia, non so se vera o apocrifa, a proposito di quattro pittori all’inizio del XX secolo, partiti per una spedizione in campagna in cerca di ispirazione. Tutti avevano studiato nelle scuole giuste,…

Woodland Heights, musica degli alberi

Foto: Giampiero Johnny Murialdo

SILVIA PIO (a cura) “Woodland Heights”, (2014) opera per orchestra d’archi, viola solista e albero di Nick Roth, è – secondo l’autore – uno studio dell’ecologia della volta forestale e, nello specifico, un’illustrazione del principio che la composizione delle specie…

Trovami, sono un albero

bruna-bonino-per-sylvie-marie-2

SYLVIE MARIE trovami La poesia riporta la carta ad essere albero – Marie Lundquist trovami mi ergo tra gli altri con i piedi piantati in un angolo ginocchia unite il mio tronco legnoso si alza attraverso il mio bacino resinoso…

A come alberi

alberi-eva-johnny-murialdo-evid

EVA MAIO A come alberi come quelli per Natale che i bambini ci appendevano i mandarini una volta come quelli che non ci sono più grazie alle multinazionali che i grandi grandi grandi se ne fregano e i potenti ne…