Monthly Archives: 9 aprile 2021

La zona rossa della pandemia

copertina-la-zona-rossa

RAFFAELE CASTELLI CORNACCHIA Prima della peste Fossi femmina spruzzerei latte nessun rito, ma spazio alla routine la sopravvalutazione dei baci quelli di prima che ora non mi dai talvolta siccità oppure pioggia un vespaio d’insetti nel cilindro dell’ospedale della mia…

Griselda racconta…

copy-copy-cropped-Monviso-acrilico-su-ardesia-credit.jpg

GABRIELLA MONGARDI Bravo quel Dioneo, il ragazzo che nel Decameron di Giovanni Boccaccio racconta la mia storia nell’ultima novella dell’ultima delle dieci giornate, la centesima novella. Bravo perché, come tutti i novellatori del libro, sa raccontare “bene”, cioè con il…

Il giardino di mia madre

7-4-claudio-sottocornola-il-giardino-di-mia-madre

CLAUDIO SOTTOCORNOLA A proposito di bellezza, cura, responsabilità… Quando, nel marzo del 2003, mia madre è improvvisamente mancata, anche a seguito di alcuni errori ed omissioni umane, mi è apparso subito evidente il contrasto tra il suo modo d’essere, generoso,…

Chiara Cantante e altre capraie

chiara cantante doris femminis

DORIS FEMMINIS Appoggiate a macigni come piccole frane, una decina di case stipate di figli e stalline zeppe di vacche, dalle porte spandevano brusii di voci, stoviglie e campanacci. Le donne sfregavano ai lavatoi, gli uomini spaccavano legna, i bambini…

Perché salgo sugli alberi

ceaiti-ni-bheildiuin-cathi-weldon

CEAITÍ NÍ BHEILDIÚIN [CATHI WELDON] Perché salgo sugli alberi Nel mio zaino, una canadese, ai piedi, gli scarponi ben allacciati, mi arrampico su un albero a penzolare senza pensieri. Salgo a staccare una mela, a misurare il circondario, est, ovest…

Dialogo sul corpo

donna-manichino-a-pezzi

GABRIELLA MONGARDI – SILVIA ROSA Come sta cambiando la percezione individuale e collettiva del corpo, proprio e altrui, e dei vissuti che porta inevitabilmente con sé, in un tempo come quello attuale, in cui il corpo è stato scaraventato in…