Il regno di Clio

Una gita al Cervino (luglio 1962)

(da Wikimedia Commons)

SILVANO GREGOLI Preambolo Ho scritto diversi “racconti di montagna”, come si dice. Tutti autobiografici. Da scrivere ne avrei ancora altrettanti, ma probabilmente non lo farò. Per mancanza di tempo e di motivazione. Perché allora, proprio adesso, questo nuovissimo racconto, inedito:…

Il senso del fuoco

il-senso-del-fuoco-tempera-calce-e-matita-su-cartoncino-rid

SILVIA PIO Le storie iniziano a volte senza intenzione. Per leggerezza e per noia. Sicuramente quell’estate era tediato dalla vita e, proprio per questo, la percorreva galleggiandone a pelo. E poi galleggiare era l’unica attività per un agosto infuocato al…

Requiem per “L’Eclisse” (epitaffio)

poleggi-eclisse

SILVANO GREGOLI Gaspare Lobino (pseudonimo di Silvano Gregoli) indietreggiò di un passo e osservò la scrivania con occhio stanco. L’antico mastodonte aveva otto cassetti, otto bocche colme di quaderni di diverso formato, di fogli sparsi, di vecchie lettere, di appunti…

Di corsa verso l’aria

di-corsa-aria-001-rid-titolo

SILVIA PIO La solita strada, la sera al ritorno dal lavoro. Trenta chilometri nel traffico della tangenziale. Gli ingorghi usuali e gli stessi cafoni ogni volta. Di corsa appena si apre uno spiraglio fra le auto, come se correre portasse…

La fine del mondo

Bonfiglio per Bennardo

FRANCESCO BENNARDO Come sono piccoli gli uomini, che mangiano, dormono, bevono, s’accoppiano, mingono, defecano e poi vanno all’altro mondo. Soltanto chi come noi è costretto ad ascoltare ogni giorno nel segreto del confessionale i racconti che gli uomini fanno delle…

Il filo interrotto

vergari-mondi-cover

GABRIELLA VERGARI Sulle prime non ci aveva fatto nemmeno caso. La bugia le era affiorata alle labbra in modo talmente spontaneo e naturale che non era riuscita a trattenerla e l’aveva sputata fuori così, quasi di getto. Una sorta di…