Tag Archive for Giannino Balbis

Le arie che mi do – 3 (Mozart)

balbis-copertina-frontale

GIANNINO BALBIS Madamina, il catalogo è questo (Wolfgang Amadeus Mozart, Don Giovanni, atto I) Comicità e tragedia sono i marchi di Don Giovanni, le due facce del suo destino, ora in primo piano l’una ora in primo piano l’altra nell’opera…

Le arie che mi do – 2 (Rossini)

balbis-copertina-frontale

GIANNINO BALBIS La calunnia è un venticello (Gioachino Rossini, Il barbiere di Siviglia, atto I) Don Bartolo, anziano dottore in medicina, quando si accorge dell’interesse del Conte d’Almaviva per la sua pupilla Rosina, non trova miglior medicina che prestare ascolto…

Le arie che mi do – 1 (Puccini)

balbis-copertina-frontale

GIANNINO BALBIS   In quelle trine morbide (Giacomo Puccini, Manon Lescaut, atto II) Chi è Manon  Lescaut? Una, nessuna, centomila, forse. Sia nel romanzo di Prévost, sia nelle opere di Auber, Massenet e Puccini – pur con diverse sfumature –…

Improvvisi & preludi di Giannino Balbis

30-4-balbis-improvvisi

GABRIELLA MONGARDI Poesia “dolorosa ma vera”, quella di Giannino Balbis. Talmente dolorosa che deve fingere di giocare con le parole – e ricorre ai calembours, attinge a tutte le varietà linguistiche dell’italiano, conia parole inesistenti sommandone due con un trattino,…

14.07 DU CÔTÉ DE L’ART, Jazz – Poetical Concert

nizza-insanguinata

Si terrà sabato 17 febbraio alle ore 21 a Cengio (Sv), nella splendida cornice di Palazzo Rosso (ex stabilimenti Acna), il concerto 14.07 Du côté de l’art , un concerto jazz e poetico, ideato e realizzato dai maestri Marco Vezzoso (Trumpet Jazz Player, docente al Conservatorio di Nizza) e…

Il gazzettiere della Pravaterra

Balbis

FRANCA ALAIMO Giannino Balbis ha abituato i suoi lettori ad una scrittura ipercolta, raffinata  e, tuttavia, cristallina nei suoi esiti formali (qualità assai rara nella poesia contemporanea, che sembra compiacersi di oscurità e capziosità spesso gratuite). Se, dunque, una sola…