Tag Archive for poetry

Nessuna voglia di aprire la mia bocca

nadia-anjuman

NADIA ANJUMAN Nessuna voglia di aprire la mia bocca, di cosa dovrei cantare . . . ? Io, che sono odiata dalla vita. Nessuna differenza se canto o meno. perchè dovrei parlare di dolcezza, quando solo amarezza sento? Oh, il…

Durame

YIJING SACRED ART TOTEM (detail)

JONATHAN BOULTING per Nicole d’Amonville Alegría Ulivo acacia fico arancio banano pino cipresso limone palma carrubo leccio – la verità sugli alberi è questa (soprattutto in estate): a meno che, inesorabile, qualcuno arrivi a sfoltire, potare o abbattere, i loro…

Diagrammi di alberi

costanza-ferrini

A. ROBERT LEE Grafico La linguistica scrive mappe con struttura delle frasi, morfologia. La biologia traccia evoluzione, filogenesi. La matematica inscrive sistemi di probabilità, vettori. Il computer è programma, algoritmo e dati. La genealogia ha legami parentali, ascendenze. L’oroscopo fa…

L’egoismo degli alberi

margaret_mccarthy_albero-project-poem-r

MARGARET MCCARTHY L’EGOISMO DEGLI ALBERI I È lo spettacolo più crudele, ostentano tali nuvole di bianco che ti fanno credere in una qualche infinita generosità; ti ricordi com’eri l’anno scorso e i peri ti fanno credere per un attimo che…

Juvenile Magnolia

juvenile-magnolia

STEPHEN WILSON Tutto l’anno ho aspettato sulla promessa di un bozzolo verde pallido che cresceva in modo quasi impercettibile con tepali incapaci di liberarsi eppure sempre in punto di scoppiare come se qualcosa dentro quasi non riuscisse a incoraggiarli, non…

Finnegan si sveglia

Bruna Bonino-finnegan

RICHARD BERENGARTEN Per Alastair Reid Finnegan si sveglia e cammina, salmastra è l’aria. Gabbiani aleggiano e sule si tuffano. La scogliera è solitaria. Sgombra la costa, e nessuna presenza è necessaria. Aveva sognato che in un brandello di sogno in…

Primavera, ma non per tutti

bruna bonino-per-haiku-droogenbroodt

GERMAIN DROOGENBROODT Nell’aria come desiderio deluso fumo di cremazione * Brama per l’alba ma non sarà per loro vittime del virus * Le strade deserte i merli non capiscono cantano tristi * Un colpo alla porta una debole luce dura…