Arte

D come DUBUFFET

copertina del catalogo della mostra

FULVIA GIACOSA È stato Michel Tapié a coniare il termine “informel” nel 1951 in occasione di due rassegne di quell’anno: “Véhémences Confrontées” e “Signifiants de l’Informel”, quest’ultima con Dubuffet, Fautrier, Mathieu, Michaux, Serpal, vale a dire il nocciolo dell’Informale francese.…

C come CALDER

copertina del catalogo della mostra

FULVIA GIACOSA Se si guarda alla scultura della prima metà del Novecento si riscontrano, accanto a forme figurative, alcune tendenze aniconiche e geometrizzanti. I prodromi si hanno già intorno al 1910/11 in alcuni scultori aderenti al Cubismo. Più che a…

B come BASQUIAT

copertina del catalogo della mostra

FULVIA GIACOSA Basquiat lavora quando la stagione delle grandi contestazioni si è definitivamente chiusa e il generale clima post-moderno è caratterizzato dal pluralismo linguistico: di tecniche, di iconografie e di stili sempre più meticci. Gli Ottanta, in pieno edonismo reganiano,…

Tra sogno e realtà con Buròt e Remigio Bertolino

burot-3

GABRIELLA MONGARDI È stata inaugurata sabato 6 maggio e sarà visitabile fino al 4 giugno, negli orari di apertura del ristorante-albergo “La Maddalena” ai Vernagli di Montaldo Mondovì, la mostra “Tra sogno e realtà, i due temi dell’assidua ricerca artistica di…

Blu oltremare, il colore del silenzio

donna-con-brocca-di-latte

LAURA BONFIGLIO Se c’era una cosa in cui Virginia Woolf non eccelleva, quella era la pittura e invidiava la sorella pittrice, che possedeva quella forma espressiva ed artistica che non aveva bisogno di parole, carenti rispetto al potere di suggestione…

Bestie. Femminile animale

copertina-bestie

Bestie. Femminile animale, di Valeria Bianchi Mian, Martina Campi, Ksenja Laginja, Teodora Mastrototaro e Silvia Rosa. Prefazione di Alexandra Zambà. Illustrazioni di Valeria Bianchi Mian e Ksenja Laginja. Edizioni Vita Activa Nuova APS, Trieste 2023 Dalla prefazione di Alexandra Zambà La…

A come ARMORY SHOW

copertina del catalogo della mostra

FULVIA GIACOSA Cominciamo non da un autore ma da una mostra, quella tenutasi a New York tra febbraio e marzo del 1913 dal titolo International Exhibition of Modern Art, più nota come Armory Show in riferimento al luogo inusuale in…