Tag Archive for The Albero Project

Metamorfosi dell’albero

lejard

GHISLAINE LEJARD Metamorfosi dell’albero appoggiato al ritmo delle stagioni all’inverno freddo all’esaltazione dell’estate alla festa dei sensi all’allegrezza della primavera disegna le nostre stagioni Poesia tratta dalla raccolta Sous le carré bleu du ciel, Henry editore, della quale Margutte ha parlato…

L’Albero di Lucy Hamilton

lucy-hamilton-evid

LUCY HAMILTON Anelli In memoria di mio padre, John Plowright Un albero è spesso – o sottile – spelato, la sua linfa porta zucchero alle foglie, nutre cellule nuove, infonde le radici di energia e il cambio – quasi invisibile…

Alberi che si causano alberi

p1110037evid

CLAUDIA AZZOLA Gli alberi Non bastano il libero gioco della lingua né l’atto di parola tirato all’estremo né tutti i riferimenti per dire gli strati di verdi crostosi petrosi liberi alberi di montagna, esposti a passaggi d’aria, al precipitato del…

La poesia, gli alberi e la speranza: Dodici affermazioni

evid

RICHARD BERENGARTEN All’origine delle parole ispirazione, respirazione e spirito c’è il verbo latino spirare, cioè ‘respirare’. Respiriamo involontariamente e per necessità. L’aria di cui abbiamo bisogno per la nostra stessa vita circonda la terra come un mantello. Così come copre e…

Tree, il video

immagine-evid

SILVIA PIO (a cura) Il Progetto Albero, pubblicato da Margutte, comprende la traduzione multilingue del poema TREE di Richard Berengarten. Le versioni in lingue diverse si trovano qui. Il progetto si arricchisce ora di un nuovo contributo, il video di Geneviève…

L’albero della mente

evid

MIRIAM NEIGER-FLEISCHMANN Mentre ero impegnata nella traduzione di Albero Richard Berengarten in lingua ebraica* e immersa nel significato e nell’essenza dell’albero rappresentato nel poema, ho avuto l’ispirazione di realizzare una serie di acquerelli. In questo caso ho usato un pennello…

Il progetto Albero

johnny-murialdo

RICHARD BERENGARTEN Ho scritto Albero a Cambridge nel 1979, quando avevo trentacinque anni. L’ispirazione diretta della maggior parte del poema è derivata dal poema di Ann Waldman’s, Fast Speaking Woman,[1] basato principalmente sulle sue ricerche a proposito delle usanze femminili…