Tag Archive for Giuliano Ladolfi Editore

“Vite ordinarie” rese straordinarie

15-11-alaimo-vite-ordinarie

GABRIELLA MONGARDI Il romanzo Vite ordinarie di Franca Alaimo, uscito nel 2019 per l’editore Ladolfi, si potrebbe intitolare a buon diritto La veglia funebre, se non fosse che quello è già il titolo di una delle Novelle della Pescara di…

Orfeo in Fonte Santa

mosi-1d-copertina

ROBERTO MOSI II. Il canto mi prende, mi porta a cantare lo scorrere del tempo nel bosco sacro di Fonte Santa, accordo la mia voce al suono delle acque, al respiro del vento, al vibrare delle foglie, guidato dalla musica…

Tradire Verlaine

foto-per-verlaine-evid

GIULIANO LADOLFI Introduzione a Tradire Verlaine, antologia di testi poetici di Paul Verlaine tradotti da Giuliano Ladolfi (con originale a fronte) Tradurre e tradire giungono a noi dallo stesso etimo latino tradere, che significa “consegnare”, ossia accogliere un oggetto e…

Andar per “Silvae”…

silvae-copertina

GABRIELLA VERGARI – GABRIELLA MONGARDI Ebbene, lo confesso. Appena ho ricevuto l’elegante volumetto della Giuliano Ladolfi Editore, con l’ultima silloge poetica, Silvae, di Gabriella Mongardi, non sono riuscita a non risentire il Cui dono lepidum novum libellum (“A chi dono…

L’orlo del tempo

orlo-tempo

GABRIELLA MONGARDI L’orlo del tempo: un titolo intensamente poetico per un romanzo tenero e delicato, malinconico ed elegante, che attraverso la vita di tre personaggi e i loro rapporti dipinge l’affresco di una generazione e di un’epoca, gli anni che…

“Persona” di Fausto Paolo Filograna

persona-copertina-x-febbraio

FAUSTO PAOLO FILOGRANA I Eravamo a Gallipoli notte piena eravamo pochi e bianchi faceva freddo non ho voglia di mangiare questa notte eravamo suicidi e battezzandi attraverso la strada principale si arriva presto fiammelle sopra la spiaggia fino a chilometri…

“Offerta musicale la poesia”

2019-presentazione-silvae

STEFANO CASARINO La mia è, come sempre e come sa chi mi conosce, una lettura personalissima, senza nessuna ambizione esegetica, e risente certamente di un processo di appropriazione, più o meno legittima, e, spesso, di sovrapposizione. In questo caso, del…