Tag Archive for franco blandino

5000 battute, spazi inclusi

von-karajan

GABRIELLA VERGARI Carlo spense il cellulare con un gesto stizzito. La sua collaborazione con quel magazine on-line stava diventando troppo impegnativa per i suoi gusti. Era cominciata così, un po’ per scherzo, un po’ per gioco e un po’ per…

Lezioni

lezioni1

GABRIELLA VERGARI Pulsare, pulsare, pulsare… Il mondo tutt’a un tratto condensato nell’accelerare dei miei battiti. Sistole e diastole, sistole e diastole. Tic toc, tic toc. Non capisco come possa accadere, ma quasi contemporaneamente mi pervade una gelida, lucida calma, che…

Come riconoscere le Fate

vestita-di-mare-22evid

SILVIA PIO Le Fate vestono di solito i costumi del luogo e del tempo in cui si trovano a vivere, ma un occhio attento potrebbe vedere, dietro l’eleganza o la trascuratezza apparenti, un desiderio di veli bianchi e azzurri, oppure…

Volteggi tra immagini e parole

copertina-volteggi

GABRIELLA MONGARDI In principio era la parola o l’immagine? Sicuramente, in principio era Margutte, non-rivista online di letteratura e altro, dove Gabriella Vergari e Franco Blandino, i due autori di questo accattivante libro, si sono “incontrati” e conosciuti, dove è…

La melodia delle Alpi Cozie

copy-cropped-Monviso-acrilico-su-ardesia-credit.jpg

DANIELE TRUCCO Scrissi tempo addietro per Nexus un articolo (Montagne, musica e frattali. Come la musica di Villa-Lobos abbia anticipato la geometria di Mandelbrot) relativo al rapporto tra la musica e la geometria frattale dopo essermi accorto, navigando in internet,…

La bacchetta di Selina

fata-1

GABRIELLA VERGARI. Tanto tempo fa, in un paese lontano lontano viveva una giovane, bellissima fata, con i capelli a boccoli e gli occhi lucenti. Abitava in uno splendido palazzo tutto d’oro, con tante pietre preziose incastonate così che il sole…

Non so, cappotto rosso occhi chiari

occhi-chiari-evid

EVA MAIO A volte l’amore impone alle mani di farsi deposito di bellezza, cura e ricordi. Gli occhi un po’ le guidano un po’ si lasciano guidare. L’ accordo dei quattro assedia la sorte ingiusta perché la bellezza vinca. E…