Gli svaghi platonici

Il Reno, da barriera a cerniera

Il Reno a Colonia

GABRIELLA MONGARDI Un viaggio lungo il Reno, tra Francia e Germania, è l’occasione per toccare con mano la fondamentale importanza del trattato di Schengen e l’assurdità di riproporre confini interni oggi in Europa. Aveva visto giusto Victor Hugo quando nel…

I volti di Lucca

baroni-lucca

GIANCARLO BARONI Percorrere gli oltre quattro chilometri di viali alberati sulle intatte mura di Lucca, camminando oppure pedalando lentamente e intanto guardandosi attorno, è un’esperienza che  bisogna provare. Se giriamo lo sguardo verso l’esterno vediamo scorci di mura e di…

Konrad, Eliot, Levi e gli altri

immagine-per-articolo

SILVIA PIO È tornato Gianni Bava con un’altra “Escursione Stalker”. L’escursione precedente ha toccato tappe quali il cavaliere Roland di Browning, la torre nera di Stephen King, il vecchio marinaio di Coleridge e le inquisizioni di Borges; Margutte ne ha…

Gulliver e i Lillipuziani

gulliver

GABRIELLA MONGARDI Ho letto il romanzo di Swift in un’edizione ridotta, per bambini, quand’ero bambina, e ne ricordo in particolare un’illustrazione: raffigurava un uomo vestito alla moda del Settecento, sdraiato a terra, su cui si arrampicavano, grazie a una ragnatela…

I miracoli di Pisa

pisa

GIANCARLO BARONI Si potrebbe credere che i Miracoli cui fa riferimento il nome della splendida e celebre Piazza pisana siano legati alla Torre pendente; sembra sempre sul punto di cadere e invece per fortuna non precipita. Il ritornello di un’orecchiabile…

Gocce di colore nel cielo della Langa

rinuccia-marabotto-art

ANGELAROSA WEILER Il raduno annuale delle mongolfiere a Mondovì in concomitanza della festività della Epifania rappresenta una tradizione ben consolidata. Nel 2019, il raduno è giunto alla sua trentunesima edizione. La numerosità dei partecipanti, italiani e stranieri, nonché la nota…

Dal diario di una femminista

Dipinto di Franco Blandino

EMILIA DEARGON Anche se mi chiamo Eva, non ho mai capito la storia della costola, che l’uomo si è inventato per consolarsi della sua impossibile maternità. Mi piace molto di più la faccenda della mela: almeno lì si riconoscono, come…