Poesia

La forma del nero: poesie inedite di Enrico Marià

19466578_471604079852007_1706054848411630604_o

La profilassi del morire a “balcanizzare” la vita il residuo di noi questo corpo insepolto massacro spezzato in “sintomi d’ abisso”. * Serratura di Dio l’ultima comunione tu il sangue a lista dei colori. * La carne mare livido groviglio…

Il tempo è scaduto, tesoro

img-20210907-wa0010-piccola

MONICA MARTINELLI FORSE NON SAREI VENUTA Quel pomeriggio che mi hai portata al fiume a passeggiare potevi dirmelo che mi volevi annegare forse non sarei venuta Invece tu hai insistito perché volevi che ti vedessi ancora con la tua bianca…

Il ritorno dell’anima di Fabrizio Boscaglia

fabrizio_boscaglia_il_ritorno_dellanima_copertina_jpg

Dalla prefazione di Luca Pizzolitto [...] Lo scrivere di Fabrizio Boscaglia ha il passo lento della meditazione, la dolcezza della cura, la potenza discreta della luce del mattino che arriva e spalanca lo sguardo su ciò che avanza della notte (impossibile…

Incarnatum est

img_20210814_110322-piccola

MIMMO PUCCIARELLI Trovatevi domattina in ginocchio davanti alla finestra guardate laggiù dietro la montagna quel disco arancione e giallo che sale lentamente verso il largo cielo come questa voce … che non lascia nessuno scampo ai sensi di chi ancora…

Solstizio d’inverno

solstice-aggbrigg-2

JOHN IRVING CLARKE Arriva alla porta, appena un bisbiglio, ed entra senza essere invitato, pallido. Posso offrirgli una tazza di tè forte, ma no, non si ferma. Comunque, è bello vederti – dico senza convinzione. Alza lo sguardo cisposo verso…

La geografia del partire e del restare

CALLIGRAFIA_22_OK.indd

LORENZO FOLTRAN Le briciole, la polvere, i capelli sotto i divani, agli angoli si ammucchiano, memento mori della consuetudine, di giorni senza calendari appesi e condannati, per soffocamento, a morte tutte le ventiquattro ore. Siamo io e te in questo…