Tag Archive for poesia contemporanea

Le nuvole: battiti del cielo, di Sandra Baruzzi

copertina

Dalla postfazione di Anna Tabbia Nel titolo della silloge “Le nuvole: battiti del cielo” si aprono almeno tre sentieri rivelatori del mondo poetico di Sandra Baruzzi. PRIMO SENTIERO Le nuvole sono i battiti del cielo. I battiti sono la danza del cuore. La…

Le stanze vuote di Luisa Trimarchi

luisa-trimarchi

Dalla nota di lettrua di Antonio Fiori Le stanze vuote abitate da questa poesia ne sono lo scenario necessario, simboli del vuoto che contraddistingue l’esistenza (Brulica la vita – nel nulla), del tempo che in questo vuoto si ostina a battere anche…

Riportando tutto dalla notte di Mariaester Graziano

mariaester-graziano

In foto Mariaester Graziano: a cura di FotoCrì – Giorgia Asprini Poesie inedite  Anatema da polaroid Il viaggio te lo ricordi: l’aspetto pretigno dei lampioni, la convalescenza pallida del neon, la paranoica fontana. Per consolarci dire “Guarda il panorama” agli…

Controfobie di Antonio Corona

copertina-controfobie

Dalla presentazione della casa editrice Ti sei mai soffermato a riflettere sulla parola “fobia”, sul suo reale significato o su quello che le viene attributo quando è usato come suffisso? Oggi diverse forme di intolleranza vengono descritte in questa maniera.…

Luce impellente: poesie inedite di Monica Santi

fabio-trisorio

Fotografia di Fabio Trisorio Racconti russi. Li legge nella neve, su un tronco disteso, al limite del bosco. Sofferma. Betulle alle spalle, e silenzio. I piedi calzati di pelle grezza sprofondati nello strato bianco, morbido. “Per meglio sentirli”, dice “i…

Un buon uso della vita di Gabriella Musetti

copertina-musetti

Dalla prefazione di Chiara Zamboni Le donne per strada camminano veloci in una direzione o in un’altra, affaccendate, sorridenti o serie, con lo sguardo preso da qualcosa. Infinite vite in movimento. Ma verso dove? Quali sono i loro impegni? Com’è…

La dimora insonne di Daniela Pericone

pericone_low

Dalla postfazione di Alessandro Quattrone Quando entriamo in una casa in cui non siamo mai stati prima, proviamo subito una sensazione piuttosto vaga. Se ci piace, stiamo bene. Ma non sappiamo dire perché. Non sappiamo se è bello trovarsi lì perché la…