Tag Archive for mondovì

Infiltracion

DSCF3459

LA.B. Infiltrazione Strane creature si aggirano per Mondovì   -Sono tra noi! Hanno occhi grandi, tondi e scuri. -Alcuni sono bianchi, altri neri. -Aiuto, stanno entrando dalle cantine! Stanno avanzando inesorabilmente. Queste alcune affermazioni dei testimoni che pochi giorni fa,…

Intervista ad Anne Desmet

P1130192 (Copia)

LORENZO BARBERIS (INTERVISTA) / SILVIA PIO (TRADUZIONE). In occasione della 45ma Mostra dell’Artigianato, Mondovì Piazza ha ospitato “Wood Engraving From Beyond The Channel”, una importante mostra di incisione inglese, nella doppia cornice dell’Antico Palazzo di Città, il principale spazio civico…

Nei silenti spazi di Zanat

foto

GABRIELLA MONGARDI. S. Lorenzo, giornata di inaugurazioni: infatti all’interno della quarantacinquesima Mostra dell’Artigianato, il principale appuntamento di arte e cultura dell’estate monregalese, è stato tutto un pullulare di  inaugurazioni: qui riferiamo di quella della mostra “Silenti spazi”, una retrospettiva della…

Sensazioni di ceramica

DSCF2017b

SILVIA PIO. Angiuoni e Lolletti (per non parlare delle fotografie di Avico) Per intitolare questo articolo abbiamo presto a prestito l’esperienza di Lolletti nell’edizione del 2011 della Mostra dell’Artigianato, tenuta nella stessa ambientazione e chiamata “Sensazioni d’acqua”. Ma iniziamo dalla…

Fiumi di Colore

P1120650

LORENZO BARBERIS. (Articolo e foto) Fiumi di Colore. L’arte astratta di Nes Lerpa Si inaugura oggi a Mondovì la quarantacinquesima Mostra dell’Artigianato, il principale appuntamento di arte e cultura dell’estate monregalese. La manifestazione porta, tra gli altri eventi, una nuova…

Mondovì, città invisibile

cittacielo

GABRIELLA MONGARDI. Nel 2012 cadevano i quarant’anni dalla pubblicazione del capolavoro di un grande scrittore italiano del Novecento, Italo Calvino: Le città invisibili. Avendo imparato da quel libro che una città è impastata di memoria e  desiderio, di scambi e…

Parafrasando Calvino

cittanascoste

GABRIELLA MONGARDI. (da: “Le città invisibili”). (da Pentesilea) Per parlarti di Mondovì dovrei cominciare a descriverti l’ingresso nella città. Tu certo immagini di veder levarsi dalla pianura polverosa una cinta di mura, d’avvicinarti passo passo alla porta, sorvegliata dai gabellieri…