Tag Archive for Mimmo Pucciarelli

Da dove a dove

pochoir-91811-pucciarelli-per-maio-evid

EVA MAIO Quando domandiamo – Dove abiti? – Dove vai ? – Dove stai? – è perché abbiamo pudore. Vorremmo chiedere : – Chi sei? – Chi sei tu davvero? – E non è solo pudore. Rendiamo silente la domanda…

I tamburi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MIMMO PUCCIARELLI I tamburi battono i tamburi contro le mie finestre si sono raccolti per manifestare contro le nefandezze per esprimere la rabbia dei cuori e le ragioni della mente i miei pugni sbattono contro i muri ma anche i…

La tastiera

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MIMMO PUCCIARELLI Nella mente di quel giovane vecchio c’era una tastiera, sì proprio quella con i tasti bianchi e neri e su di essi c’erano dei nomi di familiari defunti di figlie preoccupate di nipoti che allargano le braccia di…

Ieri il mio compleanno

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MIMMO PUCCIARELLI Sotto un cielo che in questo periodo è molto grigio festeggiarlo semplicemente sarebbe stato possibile se una delle mie mani avesse potuto afferrare un lapis e disegnare un sorriso anche solo abbozzarlo ma decisamente non ci sono riuscito…

Oh, maggio 68!

evid-68

MIMMO PUCCIARELLI Quando nasce il fiore dell’utopia puoi avvicinarti e sentirne il profumo puoi anche raccoglierne i semi con la speranza di piantarli puoi tagliarlo con una forbice e metterlo all’occhiello oppure bruciarlo insieme alle vecchie bandiere puoi anche rapirne…

Senza rimpianto

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MIMMO PUCCIARELLI Questa mattina c’è un bel sole d’inverno ci sono le macchine che vanno a lavorare gli uccelli nascosti le labbra ridotte ad aprirsi solo per mangiare non mi piace più parlare non credo che convenga gridare ne sorridere…

Mentre sognavo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MIMMO PUCCIARELLI Mentre sognavo Era l’una di notte del primo gennaio duemiladiciotto. Sognavo. Disteso su un prato verde sotto un cielo azzurro trafitto da raggi tiepidi di un sole appoggiato ad una collina ondeggiante, profumata innamorata dei canti e dalle…