Tag Archive for Berlino

Mondovì, città invisibile

cittacielo

GABRIELLA MONGARDI Nel 2012 cadevano i quarant’anni dalla pubblicazione del capolavoro di un grande scrittore italiano del Novecento, Italo Calvino: Le città invisibili. Avendo imparato da quel libro che una città è impastata di memoria e  desiderio, di scambi e…

Berlin-Marzahn, den 9. November 2019

Il muro in Bernauerstraße

GABRIELLA MONGARDI Credevo d’esser nato dalla parte giusta del Muro, a Marzahn – alti palazzi tutti uguali, strade larghe e diritte – tutto pulito, in ordine, tutto pianificato e controllato – commiseravo i ragazzi dell’Ovest racchiusi dall’altra parte del Muro…

Berlino 1989. La storia in istantanea.

foto3r

ELISABETTA MERCURI “La Storia, quella che ha veramente cambiato il mondo, ti rimane dentro come un sigillo indelebile e a quel punto, come fotografo, ti rendi conto di quale sia il tuo ruolo: testimoniare”. Sono parole del fotogiornalista Mario Laporta,…

Muri

Il muro in Bernauerstraße

GABRIELLA MONGARDI. “WIR SIND EIN VOLK” Il muro di Berlino è caduto per la forza di quelle parole scandite martellate bombardate, per la forza di quel desiderio – annegato rinnegato negato – di essere UNA città, UNA storia, UN mondo.…

Miracolo di Pentecoste a Berlino

das-pfingstwunder

Martedì 11 aprile 2017 si è tenuta a Berlino, nella sede della Società Dante Alighieri in Oldenburger Str. 46, una serata speciale: la scrittrice Sibylle Lewitscharoff – insignita del prestigioso Premio Büchner – ha letto alcune pagine del suo ultimo…

Palazzo Barberini: da residenza a museo

DABerlin

Riapre a Potsdam il Museum Barberini (http://museum-barberini.com/), nelle forme originali del palazzo fatto erigere da Federico II su modello del Palazzo Barberini di Roma e distrutto nel 1945. Entrambi originariamente pensati come residenze, ospitano oggi collezioni di arte moderna e…

Dove si bruciano libri

Micha Ullman by sa Berlin_Mahnmal_Buecherverbrennung_nachts_mit_Unieingang

HEINRICH HEINE. Questo era solo un preludio. Dove si bruciano libri, alla fine si bruciano uomini. A Berlino, in Bebelplatz, dove nel 1933 i nazisti bruciarono libri, oggi si vede attraverso un vetro una biblioteca sotterranea, vuota, e si leggono questi versi…