Tag Archive for Alessandro Manzoni

I due sacripanti

Enrichetta Blondel e Alessandro Manzoni

DINA TORTOROLI L’esperimento di “chimica fisiologica”, tentato a Parigi, non andò a buon fine. La pubblicazione dei Versi in morte di Carlo Imbonati non produsse la desiderata “reazione”: la “trasformazione” dell’atteggiamento degli Idéologues nei confronti di Alessandro Manzoni Beccaria. L’“universo”…

15. Un prima e un poi

Alessandro Manzoni

DINA TORTOROLI Alberto Chiari, uno studioso del Manzoni particolarmente attento e schietto, dichiara: «Il Manzoni non è stato sempre così chiuso come lo si proclama; c’è stato invece per lui, chiaro e inequivocabile, un “prima” e un “poi”. Egli è…

14. “Carriera” poetica

(da Wikipedia)

DINA TORTOROLI Quando ero una studentessa assillata dall’inattendibilità di Alessandro Manzoni, mi  interrogavo anche sulla  genesi dei Versi in morte di Carlo Imbonati. Mi sembrava che, a Parigi, il ventenne Alessandro – in balìa di insospettate difficoltà – fosse infine…

13. Coping: far fronte

Andrea Appiani, ritratto di Giulia Beccaria e suo figlio

DINA TORTOROLI Leggere le emozioni altrui può essere veramente uno strumento conoscitivo potente, ma ci si deve impegnare nell’osservazione scrupolosa delle circostanze in cui esse vengono manifestate. A uno spettatore distaccato, Giulia Beccaria e Alessandro Manzoni che versano lacrime insieme…

11. Interpretare le fonti

25-2-tortoroli-scansione

DINA TORTOROLI A proposito di quale impresa – concepita per  la pubblica utilità – anche l’impareggiabile Gio. Carlo Imbonati, giunto all’età matura, avrebbe potuto dire come il suo ex compagno di collegio Bartolomeo Pacca: «Defendi adolescens, non deseram senex»? Ero…

Letteratura e storia in Irène Némirovsky

irene-nemirovsky

GABRIELLA MONGARDI Quando si parla di “Letteratura e Storia” il pensiero corre subito al romanzo storico e alla fisionomia che assunse nell’Ottocento, in autori come Walter Scott in Gran Bretagna o Alessandro Manzoni in Italia (o dovrei dire “nell’impero austro-ungarico”?…

4. Damnatio memoriae

1-agosto-imbonati-lapidi

DINA TORTOROLI La divinità, invocata nel poemetto La Résignation, concesse a Carlo Imbonati anni plus sereins, ma il 15 marzo 1805, «inopinatamente» egli morì. Aveva cinquantadue anni e dal 1796 viveva a Parigi, con Giulia Beccaria Manzoni. Giulia sembrava impazzita…