Illusioni e Pensieri

mostra

LAURA BLENGINO

Io non sono un’esperta di pittura, ma questa mostra mi ha colpito e volevo condividere le mie opinioni. Per una recensione da competente vedi qui.
Il lavoro della Dubbini si intitola “Illusioni”.
Anche se è astratto ci da’ l’illusione di essere catapultati nella natura.
Una rinfrescante cascata con cui bagnarsi nei suoi colori blu, azzurro e bianco. Un invitante tramonto da assaporare con gli occhi: rosso, viola, arancio e ocra si mischiano. O ancora un inquietante lago (Illusione Fantasmi) ci fa perdere il senno con guglie di passato che forse non sono mai esistite.
Il suo tratto mi ricorda Monet e in generale la categoria impressionisti.
Il lavoro della Feofeo Oddone si intitola “Pensieri sulle tele”. Anche le sue opere sono astratte, ma mentre nell’altra artista c’è più natura, qui pare essere un concetto più spirituale. Come suggeriscono alcuni titoli delle opere: “Il cerchio della vita”, “Panta rei”, “Le due parti del sè”.
A prima vista le opere si assomigliano. Anche nei nomi c’è assonanza: tutte e due sono Federica.
Ma se le guardi più approfonditamente divergono.
E questa mostra, a Mondovì, è la prima esposizione insieme.