Liliana Fantini legge Liliana Fantini

Foto di Liliana Fantini

LILIANA FANTINI.

Liliana Fantini è cantautrice. Il Pentagramma di Orfeo parlerà di lei prossimamente. Allora perché il suo nome appare nella sezione di poesia? Da qualche tempo Liliana ha iniziato a scrivere senza pensare alla musica e sono nati versi interessanti.

Leggiamoli insieme alla sua voce.

Il mare verde delle mie ossa
se ne infischia
degli anni in scorrimento,
basta un sole d’aprile
a rinsaldare suture fragili,
argini in smottamento.

Oltre ogni dubbio
morirò in inverno
con scheletro e pensieri di poltiglia
e pur finché
mi meraviglia un’alba,
un frullo d’ala,
un nontiscordardimé
fragranti lievitano le membra,
il cuore dolce,
la scorza forte e ambrata
di chi traversa il giorno
e fa preghiera.

———

Se mi ascolto
se solo mi ascolto
dondolo come
in groppa a una luna.
Sgocciola gentile dalla palpebra,
mascherato di lacrima,
il sorriso
poi d’improvviso
galoppa tra il fogliame
la risata.
S’inchinano al passaggio,
vassalli, i falsi miti
e tra il ciarpame fetido
s’apre chiaro un sentiero.
Io sono.

Non è coraggio
attraversare il bosco,
solo abbandono.