Riccardo Sinigallia “Per tutti”

DSCF5941

LAURA BLENGINO

Il suo ultimo album è “Per tutti”. Questo titolo sembra adatto per descrivere la serata del 31 maggio 2014.
Riccardo Sinigallia ha suonato nel teatro della nostra città. Gli spettatori hanno gustato la sua musica gratuitamente e liberamente.
Inizia così il suo nuovo tour, proprio da noi.
Scendiamo gli scalini. Entriamo nella platea e siamo accolti da una nebbia d’atmosfera.
Le luci colorate ballano, ma non ancora col ritmo di Sinigallia. Infatti prima di lui aprono 3 gruppi giovanili locali.
A un certo punto il palco è vuoto e fasci di luce lo inondano. La trepidazione sale. Sinigallia e la sua band lo riempiono.
Note e parole iniziano. Emozioni di canzone in canzone fluiscono.
La mia mente danza e il mio corpo è leggero.
In alcuni punti mi ricorda Lucio Battisti, specialmente nel disco Hegel.
Mi è piaciuta specialmente la canzone “la descrizione di un attimo”.
Un verso dice “la descrizione di un attimo le convinzioni che cambiano”. Ecco la mia opinione è mutata. Pensavo che ascoltarlo non mi avrebbe emozionato. Invece è successo.
Alla fine i musicisti ci lasciano uno alla volta. Salutandoci con un assolo, ciascuno col suo strumento.
Chi persiste sul palco sono le luci colorate. Come a dire che la musica continua. Nella nostra testa.
E “Prima di andare via sorrido un po’ “.