Le opere e noi

Estibas. Desde Rochiquito II, opera di Avila Forero

Estibas. Desde Rochiquito II, opera di Avila Forero

EVA MAIO

Ad Artissima
Flusso
Le opere e noi

Stillano opere attorno
vi passiamo in mezzo
in punta di sguardo prima
che lo sguardo è occhi
che scivolano sopra
che lo sguardo è occhi felpati
che lo sguardo si fa ciglia
che scottano se un’opera
attorno
è come fosse già nata dentro
e ne fossimo utero inconsapevole
invece mica l’abbiamo partorita noi
stillano opere
vi passiamo in mezzo
con dondolii del corpo
che lì c’è il mondo
in bilico instabile inquieto
opere sincrone
fatte abitare a diverse altezze
montate con ispezionata cura
o come appena scaricate lì
dalle profondità di chissà
quale respiro umano
stillano
dai riti quotidiani di uomini donne
conficcati in questo mondo come noi
e che lo slargano il mondo
lo slargano in opera
materica spirituale d’ombra di luce
spazio rappreso
fatto intenso

tutto intenso
per noi
a scalpellarci il cuore
fessurare anima
e farci entrare
fili di letizia
convocazioni ascolti
vi camminiamo incontro
alle opere
ci incamminiamo verso
e loro son già lì
e sono state in altro corpo prima
e da lì
da un tempo imprecisato
ci hanno chiamato
e in tempo preciso ora
ci gridano una preghiera d’arresto
le opere sanno farlo
che ci piacciano o no
chine su noi
col vapore d’immenso
circondano gli attimi
dell’adesso
e i tanti attimi di prima
un’opera sa avvolgere
noi con tutti i nostri ieri
ci fa fare il succo
dei tempi vissuti
ci spreme
preme
fa premere l’inatteso
così lì
sguarniti e curati
da brandelli di materia
attenta

sospesi in spazi
d’ombra di luce
all’incrocio del possibile

precipitati in colori
forti precisi
appena accennati

diventiamo esattamente noi
nello sconcerto
d’essere svegliati
all’incompiutezza che siamo
e pur felici
nella pelle
e oltre.

The Unknown Of The South, opera di Ella Littwitz

The Unknown Of The South, opera di Ella Littwitz

Artissima, Fiera di arte contemporanea in Italia, si è svolta a Torino dall’1 al 3 novembre 2019.