Proprio perché cresco voglio leggere Anna Frank

annafrankSILVIA PIO (a cura)

“Caro diario, spero di confidarti ogni mio pensiero, come non ho mai potuto fare”…

Inizia così il libro di Anna Frank e chissà cosa avrebbe pensato lei nel sapere che le sue parole, riscritte in modo semplificato e accompagnate da simboli, sono diventate il primo libro della collana editoriale Parimenti. Proprio perché cresco. Questa collana nasce da un progetto condiviso tra “edizioni la meridiana”, il Centro Documentazione Handicap Accaparlante di Bologna e l’Associazione Arca Comunità “L’Arcobaleno” Onlus di Granarolo dell’Emilia, sotto la supervisione del Centro Studi INBook. Ha lo scopo di sviluppare Inbook, libri in simboli per disabilità cognitive, favorendone l’accessibilità a un pubblico di lettori giovani-adulti fino ad ora non raggiunti da alcun editore. Parimenti parte dal presupposto di offrire a tutti, a tutte le mentipari possibilità di accessibilità alla lettura e dunque alla conoscenza, premessa irrinunciabile per un esercizio attivo della cittadinanza. Proprio perché cresco è la risposta al bisogno da parte dei ragazzi di avere strumenti, in questo caso libri, adatti alla loro età e simili nei contenuti ai libri dei loro coetanei

La novità della collana Parimenti consiste nel suo target. L’editoria italiana ha fino ad ora investito poco su questa tipologia di testi e, quando lo ha fatto, ha scelto di rivolgersi soprattutto ai bambini, traducendo in simboli albi illustrati e libri per la primissima infanzia. Mancano quindi libri per giovani adulti da inserire anche in contesti scolastici ed educativi per coloro che, magari già abituati alla lettura in simboli, non hanno a disposizione libri più complessi sul piano della struttura narrativa, adatti alla loro età. La scelta editoriale pertanto è di pubblicare classici della narrativa per ragazzi in Inbook, i cui testi sono stati e sono in corso di traduzione in simboli da parte dei giovani adulti delle comunità Arca di Bologna e Accaparlante.

immagine3

Il diario di Anna Frank è stato realizzato attraverso il crowdfunding (ancora in corso su www.edizionilameridiana.it/parimenti-collana-inbook), sostenuto per ora da un centinaio di persone che hanno capito l’importanza di questa esperienza editoriale. La collana Parimenti proseguirà con la pubblicazione di altri volumi; il prossimo sarà Dracula di Bram Stoker.

«[…] è importante ricordare che gli Inbook non sono solo uno strumento didattico, ma principalmente sono libri accessibili a tutti, perché tutti possano provare il piacere di leggere il loro libro preferito. Ora, se la collana Parimenti… Proprio Perché Cresco si realizzerà, Chiara e tutte le persone che utilizzano questo strumento potranno trovare alcune delle storie che le appassionano in libreria e, come tutti, potranno leggerle.»
(Luca Errani, padre di Chiara e collaboratore dell’Associazione Arca di Bologna)

http://www.edizionilameridiana.it/parimenti-collana-inbook/