Poeti che verranno

Walt_Whitman_-_George_Collins_Cox

Walt Whitman nasce 31 maggio 1819 a West Hills (Long Island, Usa). È uno dei più importanti poeti statunitensi, autore della celebre raccolta di versi “Foglie d’erba” pubblicata in numerose edizioni, sempre aggiornate, dal 1855. Muore a Camden il 26 marzo 1892.

Ecco una delle sue liriche più note ed amate, nella traduzione inedita di Roberto Malini.

Poeti che verranno

Poeti che verranno! Oratori, cantori, musicisti che verranno!
Non è il presente che può giustificarmi o dire chi sono,
Ma voi, una nuova stirpe nativa, atletica, continentale,
più grande di ogni tempo,
Destatevi! Destatevi: tocca a voi giustificarmi e dire di me.

Non scriverò che una o due parole eloquenti sul futuro,
Non avanzerò che un momento, solo per voltarmi
e rincasare di corsa nel buio.

Io sono un uomo che, sempre in cammino, senza mai fermarsi,
getta un’occhiata a caso su di voi  e distoglie il viso,
Invitandovi a riconoscerlo e definirlo, aspettandosi da voi

cose più serie.

English