Monthly Archives: 18 maggio 2016

Poeti dal mondo, Maria Koursi, Grecia

copertina

Quando cade la notte lei fugge Chiude la gabbia con cura e scappa ……………..Si chiede cos’ha dimenticato ……………..Mette sotto chiave e scappa ……………..Forse la luce è accesa ……………..Forse la porta è aperta ……………..Forse il giorno dopo oggi ……………..Forse la pecora…

DKMO a Mondovì

DSCF2784a

LORENZO BARBERIS Sono stato particolarmente felice di aver portato DKMO (vedi qui), il progetto artistico che ho seguito nell’ultimo anno, nella mia Mondovì. Non solo per una ragione eminentemente campanilistica, ma anche perché il Progetto DKMO si coniuga bene con…

Al di là della Ragione

museo follia manifesto

GABRIELLA VERGARI. La bocca aperta nello sforzo, al limite dell’umano, di articolare  i suoni di un personalissimo linguaggio con la natura e gli animali; gli occhi febbrili di luci intense, proprie, difficili da decifrare; il volto scavato e ossuto, in…

Vuoti a perdere?

loca

LORENZO BARBERIS. (Articolo in PDF qui: Vuoti a perdere) L’incontro organizzato dal PD di Mondovì dello scorso 15 maggio è stato particolarmente interessante, per quanto per certi versi disarmante per il suo contenuto. Si è parlato di “vuoti a perdere”,…

Razza di zingaro

Johann Trollmann, detto Rukeli

Il linguaggio e le tavole di Dario Fo, dalla parte dei sinti CLAUDIA PICCINELLI Si apre con “Allenamento in palestra” la prima pagina del libro Razza di zingaro di Dario Fo (Chiarelettere, Milano 2016, pp. 160, € 16,90), storia vera…

Il silenzio di un uomo solitario

ritratto

Poesie di Carlos Penelas ANARCHIA Dinnanzi a idoli tremendi ed eterni dei, ascoltando campane su ali di fuoco invisibile, i loro sandali lasciarono un’impronta inesplorata nei giardini in alto dove occhi infernali non giunsero. La vita li protesse da mani…

Valle Vermenagna

Palanfré copertina

ROBERTA FERRARIS All’estremo Sud-Est dell’area linguistica occitana, la val Vermenagna è terra di confine in tutti i sensi: dalla Francia la divide il col di Tenda, che separa le Alpi Liguri dalle Marittime. Lungo il crinale rimangono le severe testimonianze…