La capacità di non amare

la capacità di no  amare di silviao valpreda

SILVIO VALPREDA Uno stormo di droni da combattimento solcò il pezzetto di cielo visibile tra le sommità dei palazzi del quarto lotto volando in formazione. Felian alzò verso di essi uno sguardo privo d’interesse. Solo un riflesso condizionato in risposta…

Tanchi Michelotti: disegni

tanchi-michelotti-1

FULVIA GIACOSA L’attività disegnativa di Tanchi non è affatto minoritaria rispetto a quella pittorica sicuramente più nota; solo una piccola parte ha funzione di appunto per opere pittoriche; per lo più essa è creazione autonoma e conclusa che risponde all’inesausta…

Le masche

masche-200-dpi-001

MARIA GRAZIA ORLANDINI Procedevo con cautela nelle notti senza la luna, abituandomi a poco a poco al buio che gravava sull’orto. Avrei rinunciato volentieri a quel rito serale, ma l’orgoglio di essere considerata la bambina senza paura era più forte.…

Femminea estasi

femminea-estasi-sulla-poetica-di-gabriella-cinti-di-franco-manzoni-evid

«Con raro intuito critico, estetico ed anche antropologico, Franco Manzoni, nel suo saggio Femminea estasi, individua la singolarità della figura di Gabriella Cinti, caso unico nel panorama della lirica contemporanea italiana. Una poesia saffica e dionisiaca, pensata nei suoni, calata…

Poesie operaie

elisa-platia2-evid-ghio

EDOARDO NICOLA GHIO Quella volta volevo scrivere di un uomo incapace a ridere. Stanco, chino su pensieri consapevolmente razionali, tra le foglie autunnali e la mobilità borghese, guardava le mani diverse dei passanti: contava le dita, sperando di trovarne una…

Moto perpetuo

vergari-moto-perpetuo-x-gennaio

GABRIELLA VERGARI Un’altra. Da quando, tanti anni fa, ho scoperto la passione per la scrittura, ho sempre amato gli avverbi, con il loro arcobaleno di sfumature e varianti. Ma è da un po’ che sto rivalutando i pronomi. Preziosi nell’alludere,…