La voce di Calliope

Səgni di squil*brio

fotomontaggio di Luca Didoni

MATTEO ALDO MARIA ROSSI Un giorno, sul pianeta Gentefurba si volle porre fine ad ogni offesa dovuta a una parola che ti turba o che possa aver lesa la sensibilità di ogni persona diversamente intesa. Così, menti degne della Sorbona…

Accùra, conforto nella poesia

copertina-accura

MARIA BOCHICCHIO Affondo Affondai gravosa come cenere di salicornia antica nel carnoso tallo di maggio, non più ventre né dirupata attesa, ma disordinata bocca che dal pelago il meriggio l’estrema arresa. * Accùra Cade la notte e grovigli di paure…

“Prima”, interrogazione di un’origine

cinti

GABRIELLA CINTI L’AMOR CHE MOVE IL SOLE E L’ALTRE STELLE -I- Il governo del due tra quark danzanti e inusitati a celebrare il primo moto, per onde, della materia. Ne immagino un respiro oscillante e vibrare per rimbalzi il coraggio…

Ad incantarmi sono gli asini

asino-per-eva-maio

EVA MAIO “L’asino rivendica sempre una sua alterità, che però è estremamente aperta e – se mi passate il termine – compassionevole. Lui sembra sapere qualcosa che noi ci affanniamo a cercare di capire.” Davide Ferrario Doppio zero 6 marzo…

Poesie coraggiosamente atematiche

senza-tema-copertina

AA. VV. IL CIELO Un lungo istante di pausa, sospesa dentro l’autobus che arranca, e si ferma. Schiacciata contro il vetro, a fissare un angolo di cielo. Domenica fissando il cielo e vorrei starmene fuori dalla mia storia. Riposare, dalla…