Viaggi vicini e lontani

Lo straordinario Canalone di Lourousa

lourousa

GABRIELE GALLO – GABRIELLA MONGARDI. I massicci montuosi delle Alpi Marittime (comprese per definizione tra il Colle di Tenda e il Colle della Maddalena) hanno da sempre attirato l’attenzione dei grandi alpinisti internazionali, in virtù dell’acclività e dell’imponenza dei loro…

La provocazione di fare il ritratto a una provincia

provincia_cuneo

YVONNE FRACASSETTI BRONDINO. Il  quarto libro di Gabriele Gallo  è quasi una provocazione. A cominciare dal titolo: Ritratti di una provincia. Soltanto con il sottotitolo – tre pagine dopo –  capiamo che si tratta della provincia di  Cuneo:  girovagando tra…

Quando sul ghiacciaio del Gelas si praticava lo sci estivo

monte-gelas-dautunno

GABRIELE GALLO – GABRIELLA MONGARDI Poste mediamente a quaranta chilometri in linea d’aria dalla Costa Azzurra, le Alpi Marittime si sono a lungo distinte per ospitare i ghiacciai più meridionali dell’intero arco alpino. Nel corso degli ultimi decenni, i cambiamenti…

Il larice monumentale di Pietraporzio

zanotti-18-8-2013-piccola

GABRIELE GALLO – GABRIELLA MONGARDI L’ambiente montano si contraddistingue da sempre per il suo amalgama eterogeneo di elementi naturali e antropici. Se in ogni angolo delle terre alte le peculiarità paesaggistiche e naturalistiche raggiungono livelli di eccellenza, in Valle Stura in particolare…

Pellegrinaggio a Venezia

Venezia 2016-10-23

GABRIELLA MONGARDI. A Venezia non si va in viaggio, si va in pellegrinaggio. Non si va per mangiare nel tal ristorante, o per giocare a golf al Lido, o per correre la maratona. Non si va nemmeno per vedere una…

Valle Gesso

La conca del Valasco con il suo caratteristico roccione (A. Rivelli PNAM)

ROBERTA FERRARIS Appartata e chiusa dal massiccio dell’Argentera, la valle Gesso fu scelta come luogo di soggiorno dai Savoia, che acquisirono i diritti di caccia dai comuni di Entracque e Valdieri a metà del XIX secolo. I valloni selvaggi, l’abbondanza…

Valle Vermenagna

Palanfré copertina

ROBERTA FERRARIS All’estremo Sud-Est dell’area linguistica occitana, la val Vermenagna è terra di confine in tutti i sensi: dalla Francia la divide il col di Tenda, che separa le Alpi Liguri dalle Marittime. Lungo il crinale rimangono le severe testimonianze…