La vetrina di Margutte

Lo strano canto di Paolo e Francesca

dore-paolo-e-francesca

PAOLO LAMBERTI Per il lettore di oggi il V canto dell’Inferno è il più romantico dell’intera Commedia: una lettura non del tutto ingiustificata, dato che Dante lo intendeva come una riflessione sull’amor cortese, il fin’amor della tradizione provenzale, ma certamente…

Di fiori e frutti, e dell’assenza

DSC_8522

SILVIA PIO (a cura) Fiori e frutti vanno e vengono al girare delle stagioni, spesso il loro puntuale arrivo non viene neppure notato. Ma se da una stagione all’altra, da un anno all’altro, qualcosa cambia, allora un segno stagionale può…

Il mio Monet

Monet manifesto

GABRIELLA MONGARDI. Una mostra, rispetto all’esposizione museale, ha a mio avviso due vantaggi: è “a misura d’uomo”, in quanto presenta un numero limitato di opere, ed è “sensata” perché le opere sono collegate in un percorso che ne favorisce la…

La stanza di Emily

emily

ANNA STELLA SCERBO La poesia accoglie in sé la realtà, anche quella vissuta solamente nello spazio della propria interiorità; uccide la morte e salva la speranza; esplora la natura con lo stesso amore compiuto con cui esplora il cuore dell’uomo.…

Sempre d’ottobre

postino a Longarone

SILVANO GREGOLI Ottobre 1963. Longarone. Senza parole… INTRODUZIONE La Poesia e la Morte Silvano Gregoli ritorna su Margutte con uno scritto inedito che rivisita sostanzialmente un suo lontano articolo comparso sul mensile monregalese “Il Belvedere” nel 1963.  Magistrale il montaggio del nuovo…

Leggere Modiano – 4

cover

AH, L’ORIZZONTE IN FUGA… GABRIELLA MONGARDI. “Orizzonte”, participio presente del verbo greco ̔ορίζω, significa “che segna il confine, che delimita”: questo romanzo è davvero “l’orizzonte” dello scrittore Modiano, in quanto racchiude tutto il suo mondo, ne rappresenta il distillato, l’essenza.…